Mi sono separata ed è tutto complicato

Da quando mi sono separata i miei genitori non mi danno tregua

Tiziana, 42 anni

Cara Cristina, da pochi mesi mi sono separata da mio marito, ho due figli di 7 e 3 anni e una professione a tempo pieno. Sono sempre stanca, penso solo al dovere, frequento un corso di formazione dopo l’altro ma sembra non bastare. Per chi? Per i miei genitori. Mi hanno cresciuta con regole molto rigide, ho sempre pensato che la cosa più importante nella vita fosse guadagnare e bene. Da quando il mio matrimonio è finito mi ripetono ogni giorno frasi come: “E’ meglio che frequenti dei corsi, hai due figli, devi mantenerli e guadagnare sempre di più!” Nelle mie giornate non c’è spazio per lo svago, ho un’agenda piena di cose da fare che classifico solo nei doveri e la sera, prima di addormentarmi, piango senza consolazione. E pensare che se fosse per me, prenderei uno zaino con lo stretto indispensabile e vagherei per le montagne e le strade in cerca di pace, divertimento e leggerezza. Vorrei aiutarmi a stare meglio ma non so da che parte iniziare.

Cara Tiziana, quante responsabilità hai deciso di prenderti! Quella di essere una madre perfetta, una figlia perfetta, una donna che pensa solo ai doveri. Come hai fatto? Ma la cosa più importante è, per chi? Secondo quella che è la mia esperienza ti posso dire che la prima cosa da fare è dire addio al senso di colpa, una volta per tutte. La leggerezza che ricerchi nel tuo profondo può coesistere con tutto il resto. Non ti hanno insegnato questo ma non vuol dire che non sia così. E’ difficile prendere le distanze con quelli che sono stati gli insegnamenti dei genitori e la consapevolezza di aver interrotto un matrimonio ma, tu puoi farcela. Prendi la tua agenda, inserisci oggi stesso mezz’ora al giorno in cui dedicarti solo a te: un bagno rilassante, una sessione di yoga, una lettura leggera, un film romantico, una passeggiata. Comincia a piccoli passi e ricorda che i tuoi figli non sono lì a giudicare una mamma separata ma voglio vedere e godere di una mamma felice. Ti abbraccio forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Clicca QUI
X