In un colpo solo ho perso amico e socio

Non so se mi fa più male aver chiuso l’attività o aver perso un amico

Aldo, 45 anni
Ciao Cristina, ecco cosa mi è successo. Purtroppo il mese scorso, dopo 5 anni, sono stato costretto a chiudere definitivamente la mia attività. Sono uno chef e insieme ad un mio amico avevo aperto un ristorante. La pandemia ci ha messo molto in difficoltà e dopo svariati tentativi, abbiamo deciso di comune accordo di chiudere senza sapere in questo momento, come e dove impiegare le nostre energie. Io sono una persona positiva e cerco sempre di guardare il lato buono di ciò che mi accade, il mio amico no. All’inizio sembrava aver reagito bene alla chiusura ma dopo qualche giorno è come impazzito. Ha cominciato a mandarmi messaggi in cui dice che è colpa mia se abbiamo fallito, che siamo rovinati e che non vuole più saperne di me. Sono senza parole. Avremmo potuto reinventarci, darci una mano a vicenda e invece adesso mi ritrovo da solo. Di solito sono io che faccio forza agli altri ma per la prima volta mi sento tremare il terreno sotto i piedi. Non so cosa fare.

Carissimo Aldo,
hai detto bene, di solito sei tu a porre rimedio ai momenti di difficoltà, a trovare il lato positivo della vita, a rispondere alle avversità con la voglia di non arrenderti. Adesso invece, sei in difficoltà. Forse il tuo amico si è sempre fatto forza grazie a te e vedendoti andare in crisi, non solo non è riuscito ad aiutarti ma si è sentito tradito. Sembra assurdo, ma a volte le persone stanno con noi fino a quando diamo loro ciò che vogliono poi, se per qualunque motivo questo non accade più, ci lasciano al nostro destino. Fa male accettare la perdita di amico  che era anche il tuo socio in affari ma ti dico questo: la vita ti sta mettendo alla prova per testare la tua grande forza di volontà perché probabilmente ha in serbo per te cose grandiose. Adesso forse non riesci a vedere questo ma, credo che sia così. Quello che puoi fare è continuare a non arrenderti. Siediti a tavolino, progetta, immagina, butta giù nuove idee e vedrai che troverai il modo di ripartire! Ti auguro anche di trovare nuovi soci che saranno pronti a fare squadra con te e non solo a sfruttare il tuo talento e la tua generosità d’animo. In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Clicca QUI
X