Ho dovuto scegliere tra Amore e Lavoro

La mia ragazza mi ha chiesto di scegliere: o lei o il mio lavoro

Christian, 25 anni
Ciao Cristina, scrivo la mia esperienza. Lavoro nel mondo dello spettacolo, sono un comico e collaboro con diversi artisti. Nonostante il periodo di restrizioni sono riuscito a crearmi un giro di affari e contatti, nei prossimi mesi sarò impegnato in tutta Italia. Molte performance le svilupperò on line ma altre credo che si concretizzeranno anche dal vivo. Sono o meglio ero fidanzato da quasi tre anni. Poi un pomeriggio, mentre raccontavo alla mia ragazza tutti i progetti che ho intenzione di portare avanti, lei si è messa a piangere e mi ha detto che non vuole che la lasci sola. La discussione è stata lunga e penosa, in poche parole mi ha messo alle strette dicendomi che o mi trovo un lavoro “vero” e resto accanto a lei, oppure mi avrebbe lasciato. Io mi sono sentito ferito, studio e mi metto alla prova per fare il comico da sempre, per me è un lavoro vero. In ogni caso è il mio sogno e non voglio che nessuno me lo porti via. Ho pagato il conto e sono andato via dicendole che poteva tranquillamente trovare un uomo più adatto ai suoi progetti. I miei sono differenti. Non sono fiero di quello che ho fatto, mi ha fatto male vedere la mia ragazza piangere ma ho agito secondo quello che ho sentito più giusto in quel momento. Forse rimarrò solo per tutta la vita, come mi ha augurato lei con le sue ultime parole ma, in questo momento non mi interessa. Scusa lo sfogo, vorrei sapere cosa ne pensi. Grazie

Carissimo Christian,
la tua è una scelta coraggiosa, una scelta che rispetta te stesso e i tuoi sogni. Posso solo provare ad immaginare come si sia sentita la tua fidanzata dopo che le hai detto che saresti stato via per settimane, magari mesi, per  inseguire il tuo sogno di artista. Posso solo immaginare la sensazione di tristezza che hai di conseguenza provato tu, quando lei ti ha messo nella condizione di fare una scelta. Cosa ne penso? Che non possiamo metterci nei panni degli altri, ognuno vive la propria via con le sue scarpe e il suo cuore e quando sente che qualcosa va inseguita, conquistata e vissuta, è suo dovere farlo. Mi permetto di dire che sei molto giovane, rinunciare adesso ai tuoi sogni sarebbe ingiusto, potresti pentirtene per sempre e rinfacciare questo alla tua ragazza. Forse è meglio che al momento restiate separati. Se è destino che un giorno vi ritroverete per vivere una vita insieme, cercando dei compromessi che vadano bene ad entrambi, stai sicuro, questo accadrà. Ti auguro di realizzare tutti i tuoi sogni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Clicca QUI
X